-

siti web

martedì 1 ottobre 2013

VIVA LA MAMMA!!!

Salut à tous,

Oggi un post diverso dal solito, molto diverso in realtà. Chi mi segue da un po' sa che questo blog non è solo una vetrina di collaborazioni ma anche un posto dove posso chiacchierare con le persone, condividere cose con gli altri.



6 anni fa, è successo una delle cose più brutte della mia vita, se non la più brutta. La mia mamma se n'è andata. Aveva 50 anni.
Era molto malata da una decina di anni e in attesa per un trapianto di polmoni... che purtroppo non è arrivato in tempo e il cuore non ce l'ha fatta.
Mi manca tutti i giorni anche perché eravamo molto legate e soprattutto mi aveva lasciato venire in Italia perché io mi dovevo pur fare la mia vita, come diceva lei. E' sempre stato il mio dilemma, essere troppo lontana da lei.
Mi ricorderò sempre l'ultima telefonata (perché passavamo circa due ore al telefono ogni domenica), mi era sembrata strana, lontana, ma non ho capito. Provavo sempre a tirarla su di morale ma quella volta, ho sentito qualcosa di strano ma non ho fatto nulla di ché. Il giorno dopo se n'è andata. Parlando con mia sorella, anche lei aveva capito che c'era qualcosa di strano e quel lunedì abbiamo fatto tutte e due delle cose che non avremmo fatto...
La nostra mamma si era accompagnata con il suo primo ragazzo dopo che mio padre l'aveva gentilmente lasciato nel momento in cui lei aveva più bisogno (ma tanto c'eravamo noi). E devo dire che è stata sfortunata anche con gli uomini perché il primo ha la scusante di essere mio padre quindi volendo uno puo' anche capire, ma il secondo si è rivelato una persona egoista e cattiva.
Un esempio: VOI FUMERESTE DAVANTI AD UNA PERSONA CHE HA UN'ENORME INSUFFICIENZA RESPIRATORIA e deve prendere l'ossigeno 16 ore al giorno? CHIEDERESTE A QUESTA PERSONA DI SPEGNERE OGNI TANTO QUELLA MACCHINA PERCHE' FA TROPPO RUMORE? PRETENDERESTE ESSERE SERVITI DA QUESTA PERSONA MENTRE VOI SIETE CAPACI DI FARVI TUTTE LE COSE TRANQUILLAMENTE? Questo è quello che faceva questa persona mentre la mia mamma era in vita! Senza parlare della scorrettezza dopo la sua morte, ma pazienza, vi risparmio questi particolari.

Scusate lo sfogo... :-(

Comunque vorrei anche sensibilizzare chi mi legge su due cose:

Approfittate della vostra mamma finché potete, so che a volte le mamme fanno arrabbiare ma ricordatevi che è una sola e che quando non c'è più, sentite proprio un grande vuoto.

E seconda cosa, ognuno ha la sua opinione ed è per questo che io, come tutti gli anni e anche durante l'anno, sensibilizzo le persone sull'importanza del trapianto e della donazione degli organi. Si possono salvare tante vite con un piccolo gesto. Anche perché ci sono tanti fattori che fanno che un trapianto vada a buon fine, compatibilità, ecc.
Io ho la carta da quindici anni ormai, nel mio portafoglio e mio marito sa, che in caso estremo (spero ovviamente che non mi succeda niente), io sono per la donazione degli organi. Se c'è qualcosa di buono in me, sono contenta di poter aiutare qualcuno.

http://www.aido.it/

http://www.france-adot.org/




A' la prochaine...


Aujourd'hui, un post différent, très différent en réalité. Qui me suit un peu sait que ce blog n'est pas seulement une vitrine des collaborations , mais aussi un endroit où je peux discuter avec les personnes, partager des choses avec les autres.

Il ya 6 ans , i y a eu la plus triste chose de ma vie. Ma maman s'en est allée. Elle avait 50 ans .
Elle était très malade depuis environ dix ans et en attente d'une greffe de poumons ... qui n'est malheureusement pas arrivée à temps et son cœur n'a pas résisté.
Elle me manque tous les jours parce que nous étions très proches et surtout elle m'avait laissée venir en Italie parce que je devais faire de ma vie moi-aussi, comme elle me disait . ça a toujours été mon dilemme ,étant trop loin d'elle .
Je me souviendrai toujours du dernier appel téléphonique ( parce que nous passions environ deux heures au téléphone tous les dimanches ) , elle me semblait un peu étrange, distante, mais je ne comprenais pas. J'ai toujours pensé à lui remonter le moral , mais cette fois-là , j'ai senti quelque chose d'étrange , mais je n'ai rien fait. Le lendemain, elle s'en est allée. 
Notre mère avait un compagnon qui était en fait son premier petit ami, après que mon père ait gentiment décidé de la quitter quand elle avait le plus besoin (mais nous étions là) . Et je dois dire qu'elle a été malchanceuse avec ses hommes parce que le premier a l'excuse d'être mon père, soit, mais le second s'est avéré être une personne égoïste et mauvaise . 
Un exemple : FUMERIEZ-VOUS DEVANT UNE personne qui a une insuffisance respiratoire énorme et a besoin de prendre l'oxygène 16 heures par jour ? Pourriez-vous demander à CETTE PERSONE D'éteindre la machine PARCE QU'ELLE fait trop de bruit ? C'est ce que cette personne a fait pendant que ma mère était en vie ! Sans parler du reste après sa mort, mais je vais vous épargner les détails.

Désolée pour vous avoir ennuyé avec mes discours ... :-(

Cependant, je tiens également à sensibiliser ceux qui me lisent sur ​​deux choses :

Profitez de votre maman tant que vous le pouvez, je sais que parfois les mamans sont en colère, mais n'oubliez pas qu'il n'y en a qu'une et quand vous ne l'avez plus , vous sentez un grand vide .

Et en second lieu , tout le monde a sa propre opinion et c'est pourquoi , comme chaque année et durant l'année , je tiens à sensibiliser sur l'importance du don d'organes et la greffe . Vous pouvez sauver beaucoup de vies avec un petit geste . 

J'ai ma carte depuis quinze ans maintenant, dans mon portefeuille et mon mari sait que, dans le cas extrême (j'espère bien sûr que cela ne se produira tout de suite) , je suis pour le don d'organes . S'il y a quelque chose de bon en moi , je suis contente de pouvoir aider quelqu'un.

39 commenti:

  1. è bello sentirti parlare di queste cose, è bello soprattutto leggere tra le righe i tuoi sentimenti

    RispondiElimina
  2. ..ti sto scrivendo questo commento con le lacrime agli occhi..questo tuo post è bellissimo , come bellissime sono le immagini che ti ritraggono felice insieme alla tua mamma...l'ho letto con molto attenzione e un brivido mi è corso lungo la schiena quando hai parlato della malvagità delle cose che gli hanno fatto...è un post diverso dagli altri ma hai fatto benissimo ad esternare le tue emozioni e sopratutto a sensibilizzare tutti per la donazione degli organi!!!

    RispondiElimina
  3. Mi sono commossa e mi hai fatto pensare anche alla mia mamma, anche lei se n'è andata, coraggio non sei sola....un abbraccio forte!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie, purtroppo siamo in tante a non averla più. un abbraccio anche te.

      Elimina
  4. sono addolorata per quanto hai scritto, tua mamma era troppo giovane per lasciarti...un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
  5. un abbraccio enorme a te, sono meravigliata da quanto l'essere umano possa fare schifo mi auguro che il lui in questione abbia quello che si merita

    RispondiElimina
    Risposte
    1. spero che riceverà la stessa gentilezza che ha dato alla mia mamma, almeno per rispetto per lei... :-(

      Elimina
  6. Anche io come te sono a favore della donazioni degli organi perche si possono salvare tante vite, ho perso la mamma molto giovane e so il dolore che si prova. Un abraccio

    RispondiElimina
  7. in questo momento sono rimasta senza parole ma posso capire il tuo dalore viste che a me è sucesso una cosa simile posso solo dirti che ti sono vicino

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie. mi dispiace anche per te, allora...:-(

      Elimina
  8. Bellissimo post, complimenti, fa meditare

    RispondiElimina
  9. Che tristezza, già oggi per me non è stata una bella giornata!mi spiace tanto fatti coraggio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie... spero niente di grave per te...

      Elimina
  10. Mi è scesa una lacrima leggendo questo tuo post ... soprattutto quando ho visto le tue foto... hai ragione troppo spesso sottovalutiamo il fatto di avere una mamma vicina, magari che ci stressa,ma c'è ...dovremmo dare molta più importanza alle piccole cose di ogni giorno ...anch'io come te, sono a favore della donazione degli organi...molte vite si possono salvare ...un caro abbraccio a te !

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie mille, infatti, è molto importante approfittare delle persone finché ci sono.

      Elimina
  11. Che storia triste... e poi sopratutto il fatto di non essere potuta stare vicino a lei deve essere stato tremendo per te... considerato poi che era giovanissima.... mi dispiace tanto e immagino quanto deve mancarti...ti abbraccio forte

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie infatti è il mio dispiacere più grande non esserci stata...

      Elimina
  12. hai fatto bene ed esternare le tue emozioni, non ti nascondo che mi sono commossa nel leggere le tue parole!

    RispondiElimina
  13. mi dispiace davvero tanto ma è bello vedere tutto il tuo amore per la tua mamma espresso davanti a tutti è ammirevole

    RispondiElimina
  14. Mi dispiace.. ma ti sono vicina,la mamma è sempre la mamma,lei è accanto a te... ho i lacrimoni..

    RispondiElimina
  15. complimenti per le splendide parole e per tutto l'amore che traspare da questo tuo post!

    RispondiElimina
  16. Carissima Karine, noi ci conosciamo già da un pò. E per quello che ho potuto scoprire di te, sin dalle prime chiacchierate insieme è che sei una persona semplice con un cuore grande ed anche molto sensibile, ma forte dentro però, visto ciò che hai passato. Sono tanto sensibile anche io e devo dirti che leggere ciò mi ha particolarmente rattristata. La mamma è sempre la mamma. Ed è una fortuna grande averla con se e ci auguriamo sempre di averla con noi per il maggior tempo possibile della nostra vita. Ti sono vicina con il cuore e ti abbraccio forte cara :*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Claudia. Ti ringrazio tanto per le tue parole. E sono molto contenta di conoscerti. Un bacio

      Elimina
  17. Dolcissima Karine, prima di tutto un abbraccio, mi fa male leggere tanto dolore in queste tue parole, vedere una mamma soffrire e non poterla aiutare, vedere qaulsiasi familiare soffrire è atroce. Lo so in prima persona, ma leggere che esistono ancora uomini del genere significa essere nella preistoria. Lodevole la tua intenzione di donare gli organi,fa bene a sensibilizzare le persone. Un bacione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Cristina, infatti ci sono certe situazioni che sono difficili da sopportare. Come dicevo prima, penso che il mio blog sia anche fatto per questo.

      Elimina
  18. Mi son commossa a leggere il tuo post... posso immaginare quanto ti manchi la tua mamma. un abbraccio virtuale

    RispondiElimina
  19. Mi unisco a te nel rendere omaggio ed un saluto rispettoso alla tua cara Mamma. Già ho avuto modo di esprimerti il mio pensiero. Ti abbraccio

    RispondiElimina
  20. bellissime le tue parole..tua mamma e sicuramente fiera e orgogliosa di te, dalle tue parole si capisce quanto tu sia una bellissima persona.. ti mando un grosso bacio amica virtuale. <3

    RispondiElimina
  21. Le tue riga mi hanno fatto commuovere anche io credo ho sempre detto ai miei e a mio marito che se mi dovesse succedere qualcosa , sono per il trapianto degli organi, perchè è importante salvare vite.....

    RispondiElimina

Grazie per essere passato/a e spero che tornerai a trovarmi... Merci d'être passé/e et j'espère que tu reviendras me voir.... ;-)